[TEORIA] Albero a camme

Moderatori: MTQuake, Moderatore, Direttivo, Amministratore

[TEORIA] Albero a camme

Messaggioda SPX » 10 mag 2008, 14:47

.
Ultima modifica di SPX il 28 giu 2010, 9:24, modificato 2 volte in totale.
SPX
Simpatizzante
Simpatizzante
 
Messaggi: 5167
Iscritto il: 18 giu 2006, 12:19

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda Francesco Duke » 10 mag 2008, 16:01

I sistemi ad aste e bilanceri, sono ancora molto usati nei motori americani.
Secondo me hanno, tra gli svantaggi, anche un piccolo vantaggio: un solo albero a camme, lavora su tutte la valvole.
Per motori a V, e con più di 2 valvole per cilindro, ci vorrebbero 4 alberi a camme. Con questo sistema invece, ne basta uno.
Ma cos'è? Un forum di "dannati espositori"?

Presidente del Lancia Quasidelta club: http://www.quasideltaclub.it

Socio della F.I.R.E. Crew: http://www.firecrewcatania.it

何を無意味です書かれている理解をしてみてください。だからあなたの時間を無駄にしない以上続ける。
Avatar utente
Francesco Duke
SuperMod
SuperMod
 
Messaggi: 9084
Iscritto il: 7 gen 2008, 18:38
Località: contea di Hazzard
Auto: Quasidelta

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda JackB » 10 mag 2008, 17:14

Duke stavolta hai detto una cazzata  :sese  asd, come fai a fasare bene un solo albero a camme che ha insieme aspirazione e scarico?
Per me un solo albero a camme ormai è una cosa troppo obsoleta non parliamo poi di aste e bilanceri... munnizza.  :lol
Nissan 200sx Immagine S13 Specialist
Avatar utente
JackB
Socio ETC
Socio ETC
 
Messaggi: 1587
Iscritto il: 19 feb 2006, 20:58

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda Francesco Duke » 10 mag 2008, 17:48

JackB ha scritto:Duke stavolta hai detto una cazzata  :sese  asd, come fai a fasare bene un solo albero a camme che ha insieme aspirazione e scarico?
Per me un solo albero a camme ormai è una cosa troppo obsoleta non parliamo poi di aste e bilanceri... munnizza.  :lol


Beh, io ho detto come stanno le cose.
Chiedi agli ingegneri americani come fanno, io ho solo detto che lo fanno.
Non mi pare che viper, o mustang, abbiano motori che non sono messi bene in fase...
Non ho detto che la soluzione ad aste e bilanceri sia la migliore, ho detto solo:
...Secondo me hanno, tra gli svantaggi, anche un piccolo vantaggio...


JackB ha scritto:
Per me un solo albero a camme ormai è una cosa troppo obsoleta non parliamo poi di aste e bilanceri... munnizza.  :lol

E' la sezione tecnica, dovresti spiegare le tue affermazioni...  :sese




asd
Ma cos'è? Un forum di "dannati espositori"?

Presidente del Lancia Quasidelta club: http://www.quasideltaclub.it

Socio della F.I.R.E. Crew: http://www.firecrewcatania.it

何を無意味です書かれている理解をしてみてください。だからあなたの時間を無駄にしない以上続ける。
Avatar utente
Francesco Duke
SuperMod
SuperMod
 
Messaggi: 9084
Iscritto il: 7 gen 2008, 18:38
Località: contea di Hazzard
Auto: Quasidelta

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda JackB » 10 mag 2008, 19:49

Allora:

Primo per avere un solo albero a camme non c'è assolutamente bisogno di avere aste e bilanceri, ma lo si puo fare anche con l'albero a camme in testa.

Secondo non ho detto che non sono in fase i motori del genere, ma se tu volessi variare la fasatura solo dell'aspirazione o solo dello scarico non lo puoi fare perchè modificheresti tutti e due insieme

Terzo i motori americani hanno cavalli o meglio coppia perchè sono enormi e non certo per soluzioni tecniche avanzate dove gli e la possono sxxxxre a Italia, Giappone, Germania... (e con Italia intendo Ferrari ovviamente :D)

e comunque lasciando perdere tutto questo mi spieghi per quale motivo dovrebbe essere un piccolo vantaggio avere un solo albero a camme per bancata?  ::)
Nissan 200sx Immagine S13 Specialist
Avatar utente
JackB
Socio ETC
Socio ETC
 
Messaggi: 1587
Iscritto il: 19 feb 2006, 20:58

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda Navi84 » 11 mag 2008, 0:54

JackB ha scritto:Allora:

Primo per avere un solo albero a camme non c'è assolutamente bisogno di avere aste e bilanceri, ma lo si puo fare anche con l'albero a camme in testa.

Secondo non ho detto che non sono in fase i motori del genere, ma se tu volessi variare la fasatura solo dell'aspirazione o solo dello scarico non lo puoi fare perchè modificheresti tutti e due insieme

Terzo i motori americani hanno cavalli o meglio coppia perchè sono enormi e non certo per soluzioni tecniche avanzate dove gli e la possono sxxxxre a Italia, Giappone, Germania... (e con Italia intendo Ferrari ovviamente :D)

e comunque lasciando perdere tutto questo mi spieghi per quale motivo dovrebbe essere un piccolo vantaggio avere un solo albero a camme per bancata?  ::)




I vantaggi possono essere la minoranza di attriti.... e la semplicità di fasatura.....


Certo ovviamente rimangono motori con giri massimi relativamente alti....
VALERIO IVAN
Avatar utente
Navi84
Master ad Honorem
Master ad Honorem
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 7 mar 2006, 18:31
Località: Acireale

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda Turbo G. » 11 mag 2008, 10:53

Tutti motori fiat da lavoro quelli che hanno bisogno di potenza sono tutti motori con aste bilenceri e monoalbero x bancata 2 alberi x bancata sarebbero una cosa inutile
e non sono solamente i motori fiat ad avere questo sistema, ma tante case motoristiche lo adottano

JackB ha scritto:
Secondo non ho detto che non sono in fase i motori del genere, ma se tu volessi variare la fasatura solo dell'aspirazione o solo dello scarico non lo puoi fare perchè modificheresti tutti e due insieme



se vuoi fare un lavoro del genere cambi tutto l'asse a gamme o lo fai lavorare
Ultima modifica di Turbo G. il 11 mag 2008, 11:01, modificato 1 volta in totale.
Turbo G.

LA VERA PASSIONE DELLE AUTO ITALIANE: DALLA 500 ALLA BRAVO !!!
Avatar utente
Turbo G.
Simpatizzante
Simpatizzante
 
Messaggi: 1249
Iscritto il: 19 set 2006, 20:29
Località: Acicastello

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda Francesco Duke » 11 mag 2008, 12:51

Se ho due bancate, anche con albero a camme in testa, servono almeno due camme. Con aste e bilanceri, ne basta uno.
Quasi tutti i motori con due valvole per cilindro hanno un solo albero a camme.
Per modificare fasatura di aspirazione o scarico si cambia l'asse. Io non sono molto competente, perciò vi chiedo se esistono motori che hanno un'albero per l'aspirazione e uno per lo scarico. Solo in questo caso sarebbe possibile modificare le fasatuare separatamente, o è una stupidaggine?

Un vantaggio potrebbe essere il fatto che, avendo una sola cinghia al posto di quattro, ci sono minori perdite di potenza.
Ma cos'è? Un forum di "dannati espositori"?

Presidente del Lancia Quasidelta club: http://www.quasideltaclub.it

Socio della F.I.R.E. Crew: http://www.firecrewcatania.it

何を無意味です書かれている理解をしてみてください。だからあなたの時間を無駄にしない以上続ける。
Avatar utente
Francesco Duke
SuperMod
SuperMod
 
Messaggi: 9084
Iscritto il: 7 gen 2008, 18:38
Località: contea di Hazzard
Auto: Quasidelta

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda Navi84 » 11 mag 2008, 12:58

Allora per modificare l'alzata delle valvole sia asp che scar con un solo albero non bisogna cambiarlo ma esiste la riprofilatura certo bisogna saper farlo , e puoi modificareb separatamente sia asp che scar...

Comunque la maggio parte dei motori a V con monoalbero hanno la distribuzione ad ingranaggi o catena....



Ovvio che esistono motori con doppio albero a camme in testa...
Ultima modifica di Navi84 il 11 mag 2008, 13:02, modificato 1 volta in totale.
VALERIO IVAN
Avatar utente
Navi84
Master ad Honorem
Master ad Honorem
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 7 mar 2006, 18:31
Località: Acireale

Re: [TEORIA] Albero a camme

Messaggioda SPX » 11 mag 2008, 13:31

Francesco Duke ha scritto:Io non sono molto competente, perciò vi chiedo se esistono motori che hanno un'albero per l'aspirazione e uno per lo scarico. Solo in questo caso sarebbe possibile modificare le fasatuare separatamente, o è una stupidaggine?


Certo Dukki, i motori 16 vongole usano un albero a camme per le 8 vongole di scarico e l'altro per le 8 vongole di aspirazione!  :sese
SPX
Simpatizzante
Simpatizzante
 
Messaggi: 5167
Iscritto il: 18 giu 2006, 12:19


Torna a Meccanica & Ciclistica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite